Immobile Confiscato alla Mafia

IMG-20160623-WA0014  IMG-20160623-WA0011

L’Immobile Confiscato alla mafia ed assegnato alla Cooperativa Splendid  (Det. Com. n. 274 del 07.04.2015 – Rep. Gen. 531) che incide sul Comune di Montefiascone, a seguito della presentazione di una proposta progettuale sta vedendo la trasformazione funzionale dello stesso. Al momento della consegna da parte del Comune, la casa ed il terreno circostante risultavano abbandonati da anni. Ma grazie all’intervento strutturale e programmatico della Splendid, è in atto la ristrutturazione dell’immobile ed il conseguente avvio di una serie di lavori ed attività che riportino la struttura ed il terreno di pertinenza alla piena funzionalità originale.

Secondo l’idea progettuale della Cooperativa Splendid, l’immobile confiscato alla mafia intende porsi come un contenitore di legalità sul territorio provinciale viterbese, come laboratorio di buone pratiche, come percorso esperienziale in cui tutta la Comunità, con una particolare attenzione alle fragilità presenti sul territorio, possano sperimentare direttamente metodi e forme di cittadinanza attiva, di lotta all’illegalità e di avvicinamento al ‘diverso’.

L’immobile quindi oltre a svolgere la propria naturale funzione abitativa e residenziale, sarà declinato sulla base delle esigenze territoriali, facendo da raccordo a livello locale tra le istituzioni territoriali e la comunità, contenendo i fenomeno di fragilità e promuovendo azioni di inclusione sociale.

La legalità conviene di più dell’illegalità, che l’impegno conviene di più del disimpegno, perché tutela meglio i propri interessi e rafforza i valori in cui si crede.

(L. Violante – Presidente Commissione Parlamentare Antimafia)